Come vestirsi in crociera, bella domanda! Anche noi avevamo dei dubbi prima di partire, ma in realtà la questione è più semplice del previsto, bisogna innanzitutto distinguere tra i diversi momenti della giornata e le relative occasioni d’uso e tenere a mente che sulle navi, in ogni caso, l’aria condizionata è sempre accesa e la temperatura nelle aree comuni non è elevatissima.

La prima discriminante è quindi: giorno o sera?

Il giorno in crociera

Per il giorno, ci sono scelte diverse, a seconda se si sceglie di restare a bordo o di scendere a terra per fare escursioni. Scendendo a terra, l’abbigliamento dipende dalla località e dal clima, Mediterraneo, Nord Europa, Medio Oriente…ogni luogo e attività richiede degli abiti consoni e adeguati al luogo.

Restando in nave, soprattutto nei giorni di sola navigazione, bisogna prevedere outfit diversi a seconda delle attività che si potrebbero svolgere.

Per la piscina e le aree limitrofe, va benissimo un abbigliamento “da spiaggia”: costume da bagno, caftano, copricostume, canottiera, pantaloncini, infradito...Per mangiare nei ristoranti buffet presenti in queste aree, solitamente questo tipo di abbigliamento è accettato, ovviamente coprendo le spalle e non entrando in costume. Se invece si preferisce pranzare nei ristoranti alla carta all’interno della nave, solitamente non è consentito entrare con le ciabatte e i pantaloni corti ma, ripeto, l’aria condizionata è molto forte, quindi non è troppo spiacevole coprirsi un po’ di più.

Può essere consigliato prevedere una tuta e delle scarpe da ginnastica, sia che si voglia passare del tempo in palestra, sia che si voglia partecipare a delle attività sportive all’aperto, può capitare infatti che sulla nave ci siano dei campetti da tennis, da basket…

Se la giornata o la destinazione sono più fredde e non consentono di svolgere attività all’aperto, si deve prevedere un abbigliamento casual per muoversi all’interno della nave, la giornata in questo caso può svolgersi tra negozi, bar, giochi di carte, animazione e piccoli eventi allestiti ad hoc, come lezioni di ballo, mostre d’arte, conferenze.

Per le donne è consigliato un tailleur da giorno con sotto una camicetta oppure una mezza manica/manica a 3/4 con pantaloni, jeans o gonna al ginocchio, con l’immancabile golfino (ricordatevi l’aria condizionata) e delle scarpe stringate, delle ballerine o dei sandaletti bassi. Per gli uomini una polo, dei pantaloni lunghi, ma vanno benissimo anche i jeans.

La sera in crociera

Come vestirsi in crociera - immagine 57
In crociera di sera

Passiamo alla sera, solitamente il giorno precedente viene lasciato in cabina il programma delle attività previste per il giorno successivo (si trova scritto proprio di tutto, dagli orari di alba e tramonto, alle curiosità, all’abbigliamento consigliato per la cena), se non è specificato niente di più, va benissimo un abbigliamento informale.

Per le donne va bene l’abbigliamento già consigliato per il giorno in nave, se si vuole si può passare a un tacco più alto, consiglio comunque scarpe comode perché le distanze da percorrere a piedi sulla nave sono veramente lunghe. Immancabili giacca, golfino, scialle, o tutti insieme perché fa freddo, soprattutto nel teatro di bordo. Per gli uomini stesso discorso, pantaloni lunghi e giacca o pull-over. 

Possono essere previste delle serate “speciali” e a tema, la più famosa è sicuramente la cena di gala. Per le donne si consiglia un tailleur elegante o un abito tubino o, perché no, se piace e ci si sente a proprio agio, anche un abito lungo oppure osare con paillettes e brillantini. I colori più utilizzati sono il nero e il blu. Per gli uomini un abito elegante con giacca e cravatta, ma anche papillon se piace.

La serata di gala è la serata in cui il comandante della nave presenta lo staff tecnico della nave e conosce gli ospiti a bordo, anche se siete del team “preferisco cenare sempre al buffet così faccio prima e mi vesto come preferisco”, scelta anche questa condivisibile, vi consiglio di non perdere questa serata. Attenzione: spesso sulle crociere lunghe oltre la settimana, le cene di gala previste sono 2.

Un’altra serata spesso prevista in crociera è la serata total white in cui tutti si vestono di bianco, è davvero un colpo d’occhio divertente vedere migliaia di persone vestite di bianco contemporaneamente, consiglio quindi di partecipare vestendosi di conseguenza.

Possono capitare anche una serata italiana, una serata anni ’70, una serata jeans, una serata western…non è possibile vestirsi ogni volta a tema, ma si può prevedere magari un accessorio originale da utilizzare per il dopocena, un foulard colorato, degli occhiali…Al di là della cena di gala che influenza completamente l’abbigliamento e anche il menù della cena al ristorante, le altre feste si riflettono principalmente nel dopocena, nella musica e nei vari eventi che hanno luogo in aree diverse della nave e ai quali tutti possono partecipare.

In ogni caso, qualsiasi abbigliamento scegliate, l’importante è sentirsi sempre a proprio agio (e ben coperti per l’aria condizionata!)

Author

Nata a Pisa nel 1990, nella stessa città mi sono laureata in Studi Internazionali e attualmente vivo, lavoro e ho sposato Dario. Amo i giochi da tavolo con gli amici, leggere, scrivere, cucinare piatti etnici, oltre che viaggiare, vicino e lontano: la mia più grande passione.

Write A Comment